Quadrato semiotico del Musicofilo Rock

Ho trovato questo:

 

http://squadrati.wordpress.com/2012/10/17/quadrato-semiotico-musicofilo-rock/

 

Mancano cose anche importanti ed è un po’ troppo “razionale” per una cosa irrazionale come la muisca però in definitiva ci stà.

Il 99% delle cose più belle stanno tutte nei due riquadri in alto. Giusto no?

_____________________________________________

Print Friendly, PDF & Email

2 Comments

  1. Rispondi
    skylyro 19 Ottobre, 2012

    Beh, qualche nome manca, su tutti i Pearl Jam, che probabilmente si andrebbero a collocare a centro-sinistra… Mi fa molto ridere la parte Franz Ferdinand/Editors/Kasabian/Kaiser Chiefs/Interpol che, in effetti, nel mio immaginario sono una e la stessa band. Anche i Kings of Leon andrebbero per lo meno citati, secondo me… certo più dei Nickelback!?!!

    • Rispondi
      saluzzishrc 19 Ottobre, 2012

      Sì, a mancare ne mancano (i Velvet Underground, i Doors ed i Soft Machine tanto per citarne tre al volo…) ma c’è una rappresentanza sufficiente per collocare facilmente tutti gli altri al posto giusto.
      Per quanto riguarda i Franz Ferdinand & Co. sono gruppi che per me se non esistessero sarebbe uguale (come gran parte di quelli indicati nel riquadro Indie) quindi boh…
      Bellissimi i Pearl Jam a centro-sinistra, fra un po’ ce li ritroveremo sul camper di Renzi 🙂

Dicci cosa ne pensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: