Indios de Barcelona

Mano Negra

Barcellona è una città che sprizza musica da tutti i pori

Sono stato lì qualche settimana fa (tra le altre cose è dall’Hostel Apolo che ho pubblicato questo post).

Già che c’ero sono andato a trovare Gabriele, amico di infanzia che per me resterà sempre il “Rumeno” e che ha aperto uno studio fotografico nella città di Gaudì.

Con lui, ormai quasi venti anni fa, ho mosso i primi passi nella musica suonata, e con lui, oltre ad un sacco di ricordi, condivido anche la passione per i vinili. Non avevo dubbi, quindi, che conoscesse un negozio di dischi per arricchire la mia Home Record Collection.

Dopo un pranzo molto slow in un ristorante macrobiotico, siamo andati al Discos Juandò.

Il paradiso! I dischi erano in ottimo stato ed i prezzi abbordabilissimi. L’unico problema era che la mia valigia era molto piccola e non ero sicuro che un disco ci entrasse dentro. Dopo venti minuti di caccia ho trovato il primo disco dei Mano Negra, la band di Manu Chao prima che diventasse famoso.

Ho pensato: “Me la rischio: lo prendo”.

Mano Negra – Patchanka

Patchanka, artwork, caratula, copertina, cover art, Mano negra

Sebbene cantato per lo più in inglese e spagnolo, La Mano Negra è in realtà un gruppo francese. Nel negozio, quindi, il disco stava correttamente nello scaffale “Rock Straniero”.

Titolo: Patchanka – Artista: Mano Negra – Etichetta/N. serie: I.P.S. S.A. – P-1260189 – Formato: Vinile 12″ – LP – Anno: 1988 – Paese: Spagna – Data di acquisto: 30 marzo 2012 – Prezzo: € 15,00
 

Tornato in albergo ho capito che i dischi ci stavano tranquillamente per cui il giorno dopo sono tornato e ne ho presi altri due:

Camel (Mirage e The Snow Goose)

Camel Snow Goose Mirage Cover Caratula copertina

Queste non sono le sigarette fumate a Barcellona ma un doppio LP di un gruppo “minore” della scena di Canterbury.

Titolo: Camel (riedizione spagnola degli album Mirage e The Snow Goose) – Artista: Camel – Etichetta/N. serie: Decca – DCS 15100, Decca – DCS 15101, Gama Records Limited – XZAL12754-P, Gama Records Limited – XZAL13718-P – Formato: 2 x Vinile 12″ – LP – Anno: 1974 – Paese: Spagna – Data di acquisto: 31 marzo 2012 – Prezzo: € 12,00
 

Curiosità:  L’album è stato stampato a Madrid nel 1974. A quel tempo la Spagna era ancora sotto il regime di Francisco Franco.

Mark Knopfler e Chet Atkins – Neck and Neck

L’ultimo disco è un amore di quando ero bambino, il disco che il leader dei Dire Straits ha registrato assieme al leggendario chitarrista degli Everly Brother Chet Atkins. Prezzo: 5 euro. Un affarone.

 

Mark Knopfler Chet Atkins cover caratula copertina

Titolo: Neck and Neck – Artista: Mark Knopfler & Chet Atkins – Etichetta/N. serie: CBS – 467435 1 – Formato: Vinile 12″ – LP – Anno: 1990 – Paese: Spagna – Data di acquisto: 31 marzo 2012 – Prezzo: € 5,00
 

Il Weekend musicale barcellonese si è concluso, con grande gioia di mia cognata, con un concerto degli italianissimi Subsonica che il 30 marzo 2012 suonavano al locale Razzmatazz. La cosa bella di andare ad un concerto di un gruppo italiano all’estero è che non lo conosce nessuno per cui abbiamo visto i Subsonica come se fosse una cover band dei Subsonica:

 

______________________________________

Un po’ di link barcellonesi

– Il Blog di Discos Juandò, il negozio di dischi di Barcellona. Ci sono i nuovi arrivi ed alcuni approfondimenti. Attenzione, rispetto a quando ci sono andato io, il negozio si è trasferito. Il vecchio e il nuovo indirizzo sono presenti nella pagina dei negozi di dischi.

– In questo Blog c’è una recensione del Discos Juandò.

– Cercando il negozio di dischi di Barcellona su Google sono arrivato sul Blog “El Acumulador Discogràfico” che definirei il cugino spagnolo di Saluzzi’s Home Record Collection.

_______________________________________

Print Friendly, PDF & Email

4 Comments

  1. Rispondi

    […] Un album speciale di Mark Knopfler su questo blog Rate this:Share this:TwitterFacebookMoreEmailStampaLike this:Mi piaceBe the first to like this […]

  2. Rispondi

    […] fonda un suo gruppo “Sinclair and the South” per poi passare l’anno successivo ai Camel. Nell’80 partecipa alla reunion degli Hatfield e nell’82 a quella dei Caravan suonando […]

  3. Rispondi

    […] Indios de Barcelona […]

  4. Rispondi

    […] Mano Negra ne ho già parlato in questo post. Ditemi se non hanno qualcosa dei […]

Dicci cosa ne pensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: