Adriano Live @ Verona – Rock Economy

Rock Economy Adriano Live

Al concerto di Celentano all’Arena di Verona non potevo mancare.

Non perchè io sia questo grande fan ma più che altro perchè ho dentro casa la fan di Celentano under 40 più scatenata del mondo: mia moglie.

I biglietti per la prima sera sono stati quindi il mio regalo per il suo compleanno. E dato che il suo compleanno è ad Agosto sono mesi che, un po’ per l’organizzazione del viaggio, un po’ per la trepidante attesa, si parlava molto spesso di questa cosa.

Questo post, che è dedicato a lei, é il resoconto di quello che ho visto, che ho pensato e che mi ricordo di Adriano Live a Verona.
——————————————

In giro per la Città

Verona, altra città splendida e spesso sottovalutata del nostro paese, è sufficientemente piccola perché un evento del genere la travolga totalmente.

Le due serate del concerto erano lunedì 8 e martedì 9 ottobre 2012. Suonare di lunedì è l’incubo di qualsiasi datore di lavoro ma la gioia degli spettatori come noi che con la scusa abbiamo avuto la possibilità di farci una mini vacanza a Verona al sapore di Celentano.

Già da quando siamo arrivati (sabato mattina), infatti, in tutta la città si respirava l’aria dell’evento:

Piccola curiosità: come si vede dalle buste dei signori nelle foto, lo spettacolo, che in televisione è stato trasmesso con il titolo di Rock Economy, a Verona si chiamava semplicemente Adriano Live.

Altre Foto ed altre Situazioni:

I fan attendono l’uscita di Celentano davanti all’Hotel dove alloggiava, le Due Torri (nella foto c’è anche mia cognata, altra fan d’eccezione):

dove dormiva Adriano Celentano

Il Sabato c’è stato un mega raduno di alpini proprio nell’Arena per cui siamo riusciti ad entrare senza fatica:

Rock Economy

Amadeus dispensa autografi dal camion di RTL, presente fuori dall’Arena per tutto il fine settimana (Amadeus è quello sullo sfondo senza occhiali)

Arena di Verona

Durante il pranzo di lunedì dietro al nostro tavolo c’era una ragazza che guardate dove l’abbiamo ritrovata la sera!

Verona, Adriano Live

——————————————

Piccole HRC crescono

Naturalmente non poteva mancare il mio sport preferito di quando vado in una nuova città che è la caccia al negozio di dischi e senza troppa fatica (perchè in realtà lo conoscevo già) ho trovato questo:

Via Fama 7a, negozio di dischi, LP

Dischi Volanti, un negozio di vinili che sta in Via Fama 7/a proprio al centro di Verona.

Dato che il negozio vende per lo più dischi nuovi (di usato ha poco e niente) ne ho approfittato per prendere un album uscito da un po’ ma che ancora non avevo preso:

Rebetyko Gymnastas di Vinicio Capossela

Vinicio Capossela, LP, Vinile, doppio, nuovo album, raccolta

Titolo: Rebetyko Gymnastas – Artista: Vinicio Capossela – Etichetta/N. serie: La Cùpa (Warner Music) – 8051040720016 – Formato: Double Vinyl, 2LP, Edizione limitata n. 259 – Paese: Italia – Anno: 2012 (originale) – Data di acquisto: 9 ottobre 2012 – Prezzo: € 38,00 – Venditore: Dischi Volanti, negozio di dischi di Verona

——————————————

Trucchi per scattare foto ad un concerto

Se avete visto bene il biglietto all’inizio del post avrete notato che per il compleanno di Lady SHRC ho voluto fare le cose in grande e non abbiamo preso solo un biglietto per il concerto di Celentano, abbiamo preso un biglietto sotto il palco. I costi sono lievitati un po’ ma eravamo in una posizione di tutto rispetto ed ho avuto l’occasione di scattare diverse belle foto.

L’attrezzatura era ridotta al minimo (avevo solo la mia macchinetta compatta, quella con cui scatto le foto del blog) ed anche se scattare foto decenti ad un concerto è un vero casino, ho cercato di fare del mio meglio.

In questo ho sviluppato una mia tecnica.

Regola n.1 – Il flash é meglio toglierlo, perché tanto la luce non arriva oltre i 3-4 metri e per contro vengono foto tipo questa

Arena di verona, Adriano Live

Quelli davanti a te illuminati come lampadine ed una nebbiolina bianca su tutto il resto.

Scattando senza flash, però, si allungano i tempi di esposizione, il che vuol dire che in una situazione con poca luce dove le cose si muovono continuamente e tua moglie scalmanata accanto che ti da spallate proprio quando stai scattando, c’è un’altissima probabilità di fare una foto sfocata.

Regola n.2 – Il trucco quindi sta nello scegliere un momento dove il palco é ben illuminato, il soggetto resta fermo per almeno un secondo e, con un po’ di pazienza, ogni 5 foto così

…. te ne viene una così

Celentano all'Arena di Verona 8 ottobre 2012

Regola n.3 – L’alternativa è fare inquadrature un po’ più larghe, che sono belle lo stesso ed hai meno problemi di sfocato.

Rock Economy Adriano Celentano

Seguendo queste regole come un mantra ho scattato diverse foto della serata dell’8 ottobre che trovate in questo POST CON LE FOTO DEL CONCERTO

Print Friendly, PDF & Email

4 Comments

  1. Rispondi
    Jennifer 12 ottobre, 2012

    Riferito alla foto di Amadeus: Quella in centro alla foto sono io!!!

  2. Rispondi
    saluzzishrc 12 ottobre, 2012

    Sì piccoletta, ho messo la didascalia sotto la foto proprio per evitare che qualcuno pensasse che mia moglie era Amadeus 🙂

  3. Rispondi
    gianluca 30 ottobre, 2013

    daglie anto che Celentano ti piace un sacco!
    Quindi piccoletta è già under 40…

    • Rispondi
      SHRC 31 ottobre, 2013

      Grande Gianlucone. Finora Jenny è sempre stata under 40 :). Ci vediamo quando vieni.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: