Posts Tagged: 2012

Buone Feste!!! (+ due letture per le vacanze, anzi tre!)

Christmas Rock

Tanti auguri di buone feste e di un 2013 di musica!

Per sconfiggere la noia durante i giorni tra Natale e capodanno, poi, linko due testi sull’Opera Rock trovati casualmente sul web:

Musica al Cinema: L’Opera Rock

Un libro scritto da Cosimo Colazzo e pubblicato dalla Provincia autonoma di Trento sui rapporti tra l’Opera Rock e il Cinema attraverso l’analisi di quattro capolavori: JESUS CHRIST SUPERSTAR, HAIR, ROCKY HORROR PICTURE SHOW e TOMMY

Opera Rock – Genere di Confine

Tesi di Laurea in Musicologia e Scienze dello Spettacolo alla Ca’ Foscari di Venezia di Ambra Agnoletto che parla di questo genere particolare analizzando in particolare le opere: THE WALL, Hedwig and the Angry Inch (un musical rock di Broadway degli anni 90) e il caso tutto italiano di Tito Shipa Jr ORFEO 9

A proposito di tesi di laurea ne segnalo anche un’altra, sempre della Ca’ Foscari di Anna Cipriani dal titolo L’EVOLUZIONE DI UN MATERIALE INNOVATIVO DAI MOLTI USI: LA PLASTICA non tanto per l’argomento trattato quanto perché nella sitografia cita anche il nostro sito e per questo non finirò mai di essergli grato.

Buone feste e buon Robert Wyatt natalizio a tutti!

Robert Wyatt under the Tree

Ci vediamo fra poco, giuro che torno…


 

Manifesto futurista del nuovo SHRC

Senza neanche accorgermene sono arrivato al 50° post di Saluzzi’s HRC.

Sembra ieri che, non riuscendo a trovare un modo per catalogare la mia collezione di dischi, ho tentato la strada del blog. La cosa mi è piaciuta subito perchè ho finalmente trovato un posto dove parlare liberamente di questa passione che mi porto avanti da sempre.

Album del 1982 – Non sei più un bambino (Anniversari dimenticati 2)

Prima di partire per il meritato ponte del primo novembre, volevo terminare il discorso degli anniversari dimenticati passando in rassegna gli album della SHRC del 1982, e che quest’anno dunque compiono 30 anni, ma di cui nessuno parla.

Quel periodo è stato l’apice dello sfruttamento commerciale del vinile, quindi l’offerta musicale spesso scadente era accompagnata da un packaging poco curato: copertine non apribili, mancanza di inserti, vinili sottilissimi…

Franco Battiato

Ciò non toglie che a parte l’Arca di Noè, di cui ho già parlato qui, ho trovato almeno un paio di album.

Quadrato semiotico del Musicofilo Rock

Ho trovato questo:

 

http://squadrati.wordpress.com/2012/10/17/quadrato-semiotico-musicofilo-rock/

 

Mancano cose anche importanti ed è un po’ troppo “razionale” per una cosa irrazionale come la muisca però in definitiva ci stà.

Il 99% delle cose più belle stanno tutte nei due riquadri in alto. Giusto no?

_____________________________________________

SHRC’s Adriano Celentano Live Arena di Verona Photo Gallery

Rock Economy dal vivo, Adriano Celentano Photo Gallery In Concerto

Dopo il post sull’aria che si respirava a Verona i giorni prima del concerto finalmente il grande momento è arrivato. In questo post, quindi, ci sono tutte le foto scattate durante il concerto di Adriano Celentano live all’Arena di Verona la sera dell’8 ottobre.

Adriano Live @ Verona – Rock Economy

Rock Economy Adriano Live

Al concerto di Celentano all’Arena di Verona non potevo mancare.

Non perchè io sia questo grande fan ma più che altro perchè ho dentro casa la fan di Celentano under 40 più scatenata del mondo: mia moglie.

I biglietti per la prima sera sono stati quindi il mio regalo per il suo compleanno. E dato che il suo compleanno è ad Agosto sono mesi che, un po’ per l’organizzazione del viaggio, un po’ per la trepidante attesa, si parlava molto spesso di questa cosa.

Questo post, che è dedicato a lei, é il resoconto di quello che ho visto, che ho pensato e che mi ricordo di Adriano Live a Verona.

Album del 1972 – Quarant’anni e non sentirli

Happy birthday vinyl

Il post dedicato a Battiato terminava con una riflessione su quanto sia strana la logica dietro la celebrazione degli album che compiono gli anni che vorrei riprendere qui.
Se a qualcuno, infatti, viene riservato un pomposo cerimoniale che dura fino al piallamento totale degli attributi, per altri, magari altrettanto importanti, non c’è neanche il tempo di spendere due righe.

Andy Warhol – A Collection of Records


A riprova di quello che dicevo di Torino nello scorso post, ovvero che al momento é una delle città più attive della penisola, proprio lì martedi scorso é stata inaugurata la mostra Andy Warhol a collection of records…

Organizzata dallo Studio Bibliografico Giorgio Maffei nellla galleria Sonia Rosso (via Giulia di Barolo 11 /h, Torino) centro e aperta fino al 5 ottobre, la mostra ripercorre l’opera dell’artista americano attraverso le copertine degli album realizzate da lui o comunque all’interno della sua Factory.

La cosa bella è che il catalogo é disponibile gratuitamente sul sito dellla fondazione

Andy Warhol – A Collection of Records

eBook Musica: Luigi Bontempi – I Racconti di Canterbury

Letture sotto l'ombrellone

 

Dato che ci stiamo avvicinando al periodo estivo e fra un po’ ci potremo godere un po’ di meritato riposo senza fare un cavolo, lo zio SHRC ha pensato a Voi e vi regala un bellissimo libricino da leggere sotto l’ombrellone accompagnato da una bibita fresca:

Luigi Bontempi – I Racconti di Canterbury

Luigi Bontempi, Gnomi e Banane Musicali tra '60 e '70, ebook, pdf, download, free, gratis, scarica

Mille e più di mille

Questo post è dedicato a tutti i millenaristi della prima e dell’ultima ora.

mille e più di mille

Il blog ha finalmente raggiunto le 1000 visite, anzi al momento siamo a 1046.

Per contarle utilizzo le statistiche di WordPress che credo si riferiscono alle visite di ogni pagina e non ai visitatori unici. Ma sono contento lo stesso perchè nel frattempo ho cercato di barare il meno possibile quindi la stragrande maggioranza  di queste visite sono reali.

Che c’entra Google fa mille visite nel tempo che io scrivo “che c’entra, Google fa mille visite nel tempo che io scrivo” ma il blog non ha neanche 3 mesi di vita.

Qualche numero per gli amanti della statistica:

  • Data primo post: 25/02/2012
  • 22 post (23 con questo)
  • 3 pagine
  • 6 categorie
  • 41 tag
  • 1.046 visite dall’inizio
  • 61 visite nel giorno con più visite in assoluto (il 20 aprile 2012, giorno della pubblicazione di Indios de Barcelona)
  • 10 visite in media al giorno
  • 1 reblog su Pinkfloydiana – All about Pink Floyd (AGGIORNAMENTO al 24/09/2013: L’unico sito che finora ha rebloggato un mio articolo ha pensato bene di chiudere i battenti :()
  • 6 followers (io, mia moglie, mio fratello, mia cognata, il rumeno – il mio amico fotografo di barcellona che tra l’altro è diventato da poco papà, e Skylyro – che lo sta diventando) che ringrazio infinitamente.
I primi 5 post più letti di sempre:

A questo punto il prossimo obbiettivo è quello dei festeggiamenti del primo compleanno del blog.

Un grazie finale in particolare a Jenny perchè tutto il tempo che passo qui lo sto rubando a lei. Ti voglio bene piccoletta ed in bocca al lupo per venerdì.

Ps: se sei nuovo di queste parti e ci sei finito cercando chissà cosa su Google inizia il tuo tour partendo da qui.

———————————————