Del Lago Maggiore e dei Vinili Progressive

img_8596

Da qualche anno a questa parte la maggiore parte delle vacanze le passo sul Lago Maggiore, che è il posto più bello del mondo (anche perchè è dove è nata Lady SHRC).

Quando sono lì, uno dei miei passatempi preferiti è andare alla ricerca di mercatini che abbiano vecchi dischi in vinile. Quando mi resta del tempo libero (e non sono alla ricerca di vinili) spesso mi dedico ad un’altra mia passione: la fotografia.

In questo post vorrei unire le due passioni in una terza: scrivere un Post di vinili e di fotografie sul Lago Maggiore.

Lago Maggiore & Progressive, Foto By Saluzzi'sHRC

Emerson, Lake & Palmer – Picture at an Exhibition

Personalissima rivisitazione di ELP di un’opera di Musorgskij (o Mussorgsky come dicono loro).
Il filone è quello del progressive legato dalla musica classica già visto con i Renaissance anche qui.
Rispetto ai brani più “corali” dei Renaissance, però, qui ci troviamo di fronte al genio strabordante di Keith Emerson ed a due gregari, seppur validissimi, che gli vanno dietro; in realtà è un po’ quello che accadeva nella Jimi Hendrix Experience.
Il risultato però è comunque piacevole.

Titolo: Picture at an Exhibition – Artista: Emerson, Lake & Palmer – Etichetta/N. serie: Island Records – ILPS 19177 – Formato: Vinyl, LP, Gatefold – Paese: Italia – Anno: 1971 (originale) – Data di acquisto: agosto 2011 – Prezzo: € 5 – Venditore: Bancarella al Mercato di Cannobio

La galleria di quadri:

Emerson si meriterebbe la Palmer di miglior tastierista del Lake se fosse stato per un capellone estimatore di birre che gli dava giù veramente di brutto [lo ammetto: questo post è nato attorno a questa battuta].

Newspaper Clip, New Musical Express 1974, Yes, Rick Wakeman

Lago Maggiore giocatori

Le Orme – Collage

Convenzionalmente considerato il primo album progressive italiano di sempre suonato da un gruppo che ha fatto la storia di questo genere ma che stranamente non è rimasto nell’immaginario popolare come i colleghi PFM e Banco del Mutuo Soccorso.

Titolo: Collage – Artista: Le Orme – Etichetta/N. serie: Philips – 6323 007 – Formato: Vinyl, LP, Gatefold – Paese: Italia – Anno: 1971 (originale) – Data di acquisto: agosto 2011 – Prezzo: € 5 – Venditore: Bancarella al Mercato di Cannobio

Qualche anno fa l’Università di Pavia organizzò un convegno interessantissimo dal titolo Composizione e sperimentazione nel rock britannico 1967-1976 a cui partecipò, oltre al compianto Hugh Hopper dei Soft Machine, anche Tony Pagliuca, leader delle Orme che con grande lucidità è riuscito a raccontare la genesi delle sue canzoni, comprese alcune di questo album (Leggi qui gli atti dell’intervento).

Isola Bella Lago Maggiore

Napoli Centrale

Un mitico album “Progressive-Napoletano
Uno di quei dischi che ti fanno capire come il Progressive Italiano anni ’70 non sia stato solo una copia di quello inglese ma un vero e proprio genere a se stante con rilevanza internazionale (forse l’unico caso di tutta la musica Pop-Rock).

Titolo: Napoli Centrale  – Artista: Napoli Centrale – Etichetta/N. serie: Ricordi – SMRL 6159 – Formato: Vinyl, LP, Gatefold – Paese: Italia – Anno: 1975 (originale) – Data di acquisto: agosto 2011 – Prezzo: € 5 – Venditore: Bancarella al Mercato di Cannobio

Oltre che dal suo talento, James Senese, il leader del gruppo, fu aiutato anche dalla suo aspetto fisico. Vi ricorda qualcuno?

James senese Napoli Centrale

___________________________

Lago & Progressive

Isola bella, isola mmadre, isole borromee

Tanti altri album sono stati acquistati nei mercatini di cose vecchie lungo il lago.

Di alcuni ne ho già parlato in passato

Lou Reed Vinyl, LP,Franco Battiato in Vinile

Poi ci sono questi…

Enzo Jannacci – Così Ride

Questo è il disco col quale ho scoperto Enzo Jannacci e che mi ha fatto capire quanto si sia sempre venduto male. Jannacci, infatti, è un ottimo compositore, a tratti geniale, quasi sempre sottovalutato che aspetta solo di essere riscoperto.

Titolo: Così Ride – Artista: Enzo Jannacci – Etichetta/N. serie: RCA Lineatre – NL 33012 – Formato: Vinyl, LP – Paese: Italia – Anno: 1976 (originale) – Data di acquisto: agosto 2011 – Prezzo: € 3 – Venditore: Bancarella al Mercato di Cannobio

Enzo Jannacci è stato anche tristemente celebrato da questo blog nel doloroso giorno della sua mancanza.

——————————

Per dovere di cronaca:

Quelli della notte – Soundtrack

Titolo: Quelli Della Notte  – Artista: Renzo Arbore/New Pathetic “Elastic” Orchestra – Etichetta/N. serie: Fonit Cetra – LPX 143 – Formato: Vinyl, LP – Paese: Italia – Anno: 1985 (originale) – Data di acquisto: agosto 2011 – Prezzo: € 2 – Venditore: Bancarella al Mercato di Cannobio

pescatore sul lago maggiore

Print Friendly, PDF & Email

6 Comments

  1. Rispondi
    Evil Monkey 12 gennaio, 2013

    … bè, il “miglior tastierista del Lake”… mica male però questo mercato di Cannobio; cosa sono, tutti i vecchi nobili possidenti di qualche villa sul lago svendono le loro collezioni? ))

  2. Rispondi
    saluzzishrc 12 gennaio, 2013

    Probabilmente sì! Non so poi se hai visto i prezzi a cui li vendevano. Comunque quest’estate anche a Stresa e a Baveno c’erano delle cose più che dignitose. Piano piano il vinile sta tornando.

  3. Rispondi
    paolo 13 gennaio, 2013

    COME è BRAVO LEI

    • Rispondi
      saluzzishrc 13 gennaio, 2013

      Grazie lei è molto gentile 🙂

  4. Rispondi
    DAVIDE 17 luglio, 2015

    semplicemente straordinario. ho scoperto questo blog da qualche giorno ed è diventato indispensabile. complimenti per la tua passione straordinaria. Il Lago Maggiore ha sempre il suo fascino. In qualsiasi stagione.

  5. Rispondi
    SHRC 20 luglio, 2015

    Ciao Davide, il tuo è un commendo che qualsiasi blogger da bambino ha sognato di ricevere, per cui grazie mille :). Con questo caldo è difficile inserire nuovi post ma se sei nuovo de La Ricerca ne trovi più di un centinaio da leggere.
    Concordo che il Lago Maggiore è uno dei posti più belli del mondo.
    Un saluto. SHRC.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: